WhatsApp Image 2019-12-18 at 17.31.40

ABREX E LE ATTIVITÀ SPORTIVE: BAGICALUPO VASTO MARINA (CALCIO)

 

La Bagicalupo di Vasto è una società sportiva di calcio dilettantistico. Il nome originario è nato traendo ispirazione dal mitico portiere del Grande Torino, Valerio Bacigalupo ("il portiere che parava tutto"), deceduto nel tragico incidente di Superga del 1949. Alla compiuta denominazione attuale - "Bagicalupo Vasto Marina" - si è pervenuti in tempi recenti, a seguito della fusione con il settore giovanile, di cui la società è particolarmente orgogliosa e che tiene a mantenere e portare avanti nel miglior modo possibile.

La prima squadra sta dando parecchi motivi di soddisfazione, conseguendo, con il secondo posto ottenuto nella stagione trascorsa, l'avanzamento dal campionato "Promozione" a quello di "Eccellenza". Gli obiettivi sono ora di consolidare i risultati, cercando quindi di mantenere la prima squadra nella nuova categoria e, allo stesso tempo, far crescere il settore giovanile.

La società opera in Abrex ormai da due anni. "Grazie ad Abrex - ci racconta Angela Di Benedetto, presidente della Bagicalupo - abbiamo realizzato i kit di abbigliamento per i ragazzi. Lo utilizziamo poi in modo assiduo per le trasferte della prima squadra e della categoria juniores, consentendoci di risparmiare euro in particolare per il noleggio dei pullman e per i pasti al ristorante, che sono spese non indifferenti soprattutto quando giochiamo lontano da casa".

I crediti provengono dalle sponsorizzazioni (su striscioni, maglie, ecc.) effettuate dalle imprese aderenti al circuito interessate a questa forma di promozione. "Abrex, se lo sai gestire, è un ottimo sistema - sottolinea Angela - ed è un reale mercato aggiuntivo. Spesso infatti, anche per ragioni di liquidità, un'azienda non sempre prende in considerazione una sponsorizzazione in euro, mentre in Abrex è più facile che avvenga. Per noi è comodo, perché usiamo i crediti per pagare spese fondamentali per la squadra".

Il prossimo passo è quello di disporre in tempi brevi di un nuovo impianto sportivo con superficie sintetica. I lavori sono stati già avviati e si prevede che vengano ultimati nella prossima primavera. Si tratta di uno step decisivo per continuare a portare avanti ulteriormente tutte le categorie del settore giovanile e l'attività della prima squadra.

"Alla Bagicalupo - conclude Angela - coesistono bambini e ragazzi di ogni fascia di età, dai pulcini ai giovanissimi, dagli allievi alla categoria juniores. A partire dai 14 anni vengono svolte competizioni a livello regionale. Da quest'anno, inoltre, abbiamo attivato un settore giovanile femminile. A Vasto siamo riusciti a creare una piccola squadra per iniziare questo percorso. Il mondiale femminile è stato certamente di impulso e siamo anche andati a seguire la nazionale quando è venuta a giocare a Castel di Sangro. È un progetto innovativo, al momento intrapreso solo da un numero ristretto di società sportive, e confidiamo possa ricevere un riscontro positivo in futuro".

 

Intervista e testo a cura di Roberto Di Gennaro

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *