Per tramite del bando regionale denominato “Agorà”, Abrex intende partecipare alla realizzazione di un progetto di sostegno a adolescenti, giovani e famiglie in situazione di povertà educativa, culturale e sociale che stimoli progetti innovativi rivolti ai giovani a rischio di dispersione scolastica ed esclusione sociale, che veda il coinvolgimento di partenariati tra pubblico-privato e privato sociale.


Il progetto punta all’adozione di un approccio multifattoriale e lo sviluppo di soluzioni stabili nel tempo attraverso la promozione e il sostegno a progetti di innovazione sociale 
L’idea è quella di realizzare dei centri (valorizzando realtà esistenti) di aggregazione e di contrasto della povertà educativa, culturale e sociale attraverso un’articolata azione di sistema che, a partire dall’analisi delle risorse e delle buone prassi regionali e nazionali, consenta di sviluppare e testare modelli sostenibili, attraverso l’animazione e il coinvolgimento delle comunità educative territoriali, e di informare i destinatari finali (giovani e famiglie svantaggiate) e intermedi (enti del terzo settore, referenti dei sistemi educativi, imprese e altri referenti del mondo del lavoro). 
L’obiettivo prioritario e specifico dell’intervento è quello di contrastare il fenomeno della povertà nelle sue diverse forme e dell’esclusione sociale.
A tal fine, sono ammessi a partecipare alla presentazione di proposte progettuali in qualità di Partner:
a. Ambiti Distrettuali Sociali
b. Comuni
c. Fondazioni;
d. Organizzazioni senza scopo di lucro con esperienza almeno triennale nel contrasto della
povertà educativa, sociale e culturale;
e. Altri soggetti del terzo settore;
f. Organizzazioni datoriali e sindacali;
g. Unioncamere.
h. Organismi di formazione, accreditati ai sensi della D.G.R. n. 07 del 17/01/2018;
i. Imprese;
j. Agenzie di servizi e comunicazione.
Gli iscritti interessati a partecipare sono invitati ad avanzare una candidatura all indirizzo e.mail info@circuitoabrex.net (oggetto: partecipazione al bando AGORÀ)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *