ARRIVA IN FINALE IL CORTOMETRAGGIO ABRUZZESE “IL REGALO” PRODOTTO DA ABREX

Abrex Cultura è anche cinema, non il cinema affermato o dei “cinepanettoni”, ma quello di qualità ispirato a temi sociali e di attualità. Il progetto “Il regalo” è nato alla fine dell’estate 2017 da un’idea dell’autrice sceneggiatrice milanese Viviana Bazzani, l’attore abruzzese di adozione Mariano Della Pelle e i vertici nel networking di imprese abruzzesi, Abrex, Angelo D’Ottavio e Sara Cicchelli.

Il cortometraggio è stato felicemente selezionato tra i finalisti del concorso della XI Edizione del Festival Internazionale Film Corto “Tulipani di Seta Nera, nella sezione “videoclip”. La colonna sonora è stata scritta dal cantautore di Montesilvano (PE) An To e si intitola ”L’infinito”, i costumi sono stati curati dallo stilista abruzzese Loris Danesi.

Il Regalo” racconta il rapporto difficile degli anziani con i moderni cellulari capaci di annullare i contatti umani e i dialoghi tra le persone che lo adoperano: un monito severo verso la “modernizzzione a tutti i costi” che coinvolge tutte le generazioni dei nostri tempi.

La Bazzani è al terzo successo con i suoi cortometraggi e Abrex ha creduto in lei tanto da garantirle il migliore staff tecnico grazie a imprese e professionisti iscritti al circuito: la troupe, il montaggio, la fotografia, la location, il trucco e parrucco, sono stati selezionati tra le oltre 500 aziende del circuito.

Oltre alla selezione nel festival “Tulipani di Seta Nera”, la Bazzani ha avuto riconoscimenti con il corto “La Buona Terra”, selezionato tra i 15 finalisti all’Edinburgh Indie Film Festiva, in mezzo a quasi ventimila partecipanti in concorso provenienti da ogni parte del mondo; anche “Controcorrente”, una sceneggiatura richiesta da un giovane regista libanese per una produzione completamente araba, è stata premiata al Dubai International Film Festival 2017, come migliore sceneggiatura.

Viviana Bazzani ha voluto al suo fianco attori cinematografici con diverse esperienze in pellicole nazionali come Claudio Collevecchio, l’unico Abruzzese ad aver lavorato sull’ ultimo set di Ridley Scott, “Tutti i soldi del mondo”, il controverso travolto dallo scandalo Spacey, oltre a numerose fiction. Anche Mariano Della Pelle è uno dei protagonisti: recentemente ha partecipato a due importanti pellicole, “The StartUp” di Alessandro D’Alatri, insieme all’attore Massimiliano Gallo e “Sotto il segno della vittoria” di Modestino Di Nenna, assieme a Flavio Bucci.

Clarissa Leone è una delle protagoniste femminili: l’ attrice abruzzese vanta studi in importanti in accademie cinematografiche romane e presenze in diverse fiction come “Distretto di polizia”.

Tra gli altri attori del corto si segnale il pescarese Piero Montesi, che la stessa Bazzani ha voluto nel film di Marco Risi “L’Aquila torna a volare”, l’attore romano Franco Mantua e la tredicenne Alessia Minnini

“Il Regalo”, dunque, è tra i sette finalisti nel festival “Tulipani di Seta Nera” la cui serata finale si terrà il 29 aprile a Roma al Teatro Olimpico; presenterà la manifestazione il giornalista Rai, Franco Di Mare,

Incrociamo le dita e un enorme in bocca al lupo a “Il Regalo”!

 

Daniele Mancini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *