Abrex e Cultura sono ormai un binomio inscindibile e uno dei progetti sul quale il circuito abruzzese si è gettato a capofitto è quello di Insensi, una realtà culturale che si distingue sul territorio abruzzese.

La Compagnia Insensi di Orsogna (CH) nasce  nell’estate 2017 e ha abbracciato Abrex scoprendo un modo per riuscire a risparmiare liquidità per affrontare le spese necessarie per far partire l’ambizioso progetto culturale Artinvita.

Marco Cicolini, Presidente Insensi,  presenta il progetto Artinvita – Festival Internazionale degli Abruzzi, una manifestazione che aprirà i battenti il prossimo 14 aprile e si protrarrà fino al 13 maggio 2018.

Artinvita, afferma Cicolini, è teatro, ma non solo; è un format espressivo di arti contemporanee performative e visive con una forte attenzione al sociale. Nella prima edizione saranno presenti cinema, fotografia, arti plastiche, musica, rostro supporto nell’ideazione, la divulgazione e la gestione a lungo termine del Festival che sarà una collaborazione tra Francia e Italia.

L’idea di questo Festival, aggiunge Cicolini, è di creare in Italia, nella regione Abruzzo, un incontro internazionale che riunisca le arti della danza, del cinema, del teatro, della musica, delle arti plastiche, del circo, avvicinare l’arte alla vita, creare ponti tra le culture. Una maniera originale e dinamica di promuovere i magnifici spazi della provincia chietina che potranno accogliere gli eventi.

Artinvita vuole essere un progetto europeo, multiculturale, trasversale e internazionale, facendosi portavoce della diversità. Il Festival produrrà e accoglierà le nuove forme artistiche in uno spirito d’apertura e di originalità, in rapporto diretto con la vitalità della produzione contemporanea. Un luogo aperto ai giovani artisti, agli autori contemporanei, ai nuovi cineasti.

Cicolini conclude: “Anche se Artinvita non si concentra esclusivamente sul teatro, cercheremo di divulgare la contemporaneità anche attraverso questa arte durante la prima edizione  Artinvita Festival Internazionale degli Abruzzi che si terrà dal 14 aprile al 13 maggio 2018. Gli spettacoli teatrali presenti in questo festival sono due, entrambi in cerca di una poeticità popolare che consenta allo spettatore di riconoscere quello di nuovo che sta vedendo e, allo stesso tempo, immedesimarsi in esso. Questa credo che sia la sfida più importante di Insensi: coinvolgere attraverso la novità!”

Grazie Marco e Buon Festival!

 

Daniele Mancini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *