Una coppia a capo della fonderia artistica sita in Cupello: ART CREATION… sono i coniugi Loris Carbonelli ed Ida Antenucci, per i quali Abrex costituisce un percorso alternativo al sistema economico vigente, colmo di ostacoli; un nuovo modo di fare economia, rispettandosi reciprocamente e condividendo risorse e saperi.

Abrex permette di “fondersi” in un sistema in cui regna il principio di solidarietà, che consente alle aziende di conoscersi ed aiutarsi vicendevolmente.

L’azienda prende piede dal 2001, contrassegnandosi con tal nome per divulgare a livello globale il settore specifico di produzione.

Producono oggetti artigianali, per chi ama distinguersi con stile, scegliendo un prodotto totalmente “made in Italy”. Vantano un’ampia scelta di bomboniere speciali per ogni genere di occasione.

Gli articoli che vanno per la maggiore sono: figurini, bigiotteria, articoli promozionali, per premiazioni sportive e non.
E’ difficile, ma non impossibile trovare una bomboniera speciale che accontenti tutti, gli esperti del settore vi aiuteranno a trovare l’oggetto adatto. Per chi fosse alla ricerca di un’idea insolita, ma anche di una bomboniera più classica, questa è la sede giusta, un negozio specializzato, dove è possibile trovare ciò che è più consono alle vostre esigenze e ciò che, di certo, maggiormente si addice al vostro evento.

Passione, creatività e professionalità: più del 90% della produzione esportata prevalentemente in Francia, destinata ad una ditta che la distribuisce: figurini di epoca napoleonica, generali, marescialli portabandiera ed infine una collezione di pompieri francesi con equipaggiamenti antichi e moderni.

Un oggetto raffinato e di buon gusto sarà per i vostri ospiti una bomboniera da custodire gelosamente.

“Sono i dettagli a renderci unici, esaltando la personalità ed il carattere di ognuno”, ci rivelano i coniugi.

L’impiego di materiali di prima scelta e la gran cura posta in tutte le fasi della lavorazione conferiscono ad ogni creazione l’aspetto di un perfetto manifesto del vostro stile di vita.

Primariamente si comincia sviluppando l’idea proposta dal cliente, realizzando il prototipo, fatto completamente a mano, per poi ricavarne uno stampo in resina, per poter realizzare la matrice per la produzione in metallo dell’oggetto; si pensi per esempio all’oscar del cinema…

E’ proprio vero che “La felicità è tale se condivisa”: è solo quando si vedono i risultati che si ha la voglia di andare avanti e continuare a sognare.

Scritto da Ilaria Papa

Foto: Alessio Piccinno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *