20141019_212409

… dalla nascita di Sardex si sono associate circa 2.600 imprese e quest’anno saranno transati più di 35 milioni di crediti che hanno generato a loro volta altrettanti scambi in euro dal momento che ogni transazione (oltre al fatto che può essere fatta in compensazione mista) fa da volano ad altre occasioni di scambio. I più di 35 milioni sono una cifra importante che continuerà a crescere nei prossimi mesi e anni, ma che cos’è che ci fa capire che è stato un successo impressionante?
oltre la progressione da un anno all’altro; è il numero delle operazioni, vicine a 100 mila. Questo significa che la media del volume delle operazioni è di circa 350 crediti; ora, togliendo poche centinaia di grosse operazioni, tutte le altre sono operazioni equivalenti a 10/20/50 euro. Questo significa che il Sardex è divenuto una moneta di comunità che si trova in tasca ai cittadini.
E’ una moneta che i cittadini usano per fare spesa.
Questo è il nostro obiettivo in Abruzzo; tramite il circuito Abrex vogliamo creare una moneta di comunità che permetta alle imprese e alle persone di avere più liquidità in tasca.
Questa è la chiave del successo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *