PageLines- Map-Region-Abrex.png
Il funzionamento è semplice: le PMI abruzzesi si iscrivono al Circuito versando una quota di iscrizione una tantum e una quota annuale commisurata alle proprie potenzialità. 
Ad ognuna di loro viene aperto un conto presso la camera di compensazione del Circuito. Il conto è denominato in una valuta interna: l’Abrex (1 Abrex equivale ad 1 Euro), spendibile esclusivamente all’interno della rete. Ogni conto ha saldo iniziale pari a zero. Ad ogni azienda è accordata la possibilità di “andare in rosso”, entro determinati limiti, e attraverso questo scoperto può effettuare acquisti presso altri iscritti alla rete. Ad ogni acquisto il conto dell’acquirente viene addebitato per un ammontare pari al prezzo di vendita del bene/servizio acquistato.

Viceversa il conto del fornitore sarà accreditato per un pari importo. Le aziende che evidenziano un saldo negativo potranno portare a pareggio il proprio conto semplicemente effettuando vendite presso altre aziende aderenti al Circuito. Allo stesso modo le aziende con saldo attivo potranno monetizzare i Crediti Abrex accumulati facendo acquisti presso le altre imprese iscritte.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *