Riccardo Luna nel programma 2Next – Economia e Futuro, parla di noi rispondendo alla domanda sul futuro del denaro. Il programma, in onda su Rai 2, nasce per raccontare l’economia reale, il superamento della crisi e gli scenari del nostro futuro economico e sociale trattando in modo semplice, diretto e puntuale temi complessi che coinvolgono la vita di tutti gli italiani. Se c’è un settore che sta per essere travolto dall’innovazione, afferma il giornalista Riccardo Luna, è proprio quello dei soldi “fisici”, banconote e monete, che stanno a poco poco sparendo dalle nostre vite in favore di mezzi di pagamento che, sempre con maggiore diffusione, viaggiano su server e applicazioni per smartphone. Nel 2012 il giornalista americano David Wolman ha pubblicato un libro dal titolo La fine dei soldi (The end of money) e non si riferiva al fatto che di soldi in circolazione ce ne sono sempre meno, almeno dalle nostre parti, bensì al fatto che l’uso dei contanti sta lasciando il posto a sistemi di pagamento che possono essere effettuati da un pc. Un esempio vincente di questo sistema di pagamento senza l’utilizzo di banconote e monete è Sardex, una moneta a km zero, complementare all’euro, che funziona alla grande, al punto che nei mesi scorsi dalla Sardegna è sbarcata in altre sei regioni italiane. Anche qui la particolarità è che è una moneta che fisicamente non esiste, ma le operazioni effettuate in sardex per scambiare beni e servizi fra le aziende locali sono tracciate su un server.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *